Coordinamento delle attività di supporto alla definizione del Piano Strategico Nazionale (Regolamento PAC 2021-2027) e analisi economica dei Piani di gestione delle acque (Direttiva 2000/60/CE)

Coordinamento delle attività di supporto alla definizione del Piano Strategico Nazionale (Regolamento PAC 2021-2027) e analisi economica dei Piani di gestione delle acque (Direttiva 2000/60/CE)

18, 19, 25 maggio 2021 

L’integrazione tra la Politica Agricola Comune (PAC) e la Direttiva Quadro sulle Acque 2000/60 (DQA) risulta necessaria per contribuire in maniera efficace al perseguimento degli obiettivi di tutela quali-quantitativa della risorsa idrica tramite azioni sinergiche tra le due politiche, sia nella fase di definizione che in quella di attuazione, implementazione e monitoraggio, al fine di ottenere effetti ambientali positivi diffusi, soprattutto in considerazione del ruolo rilevante che il settore agricolo ricopre nella gestione del territorio. La concomitanza temporale tra il terzo ciclo di Pianificazione della DQA e della PAC 2021-2027, quest’ultima ora prorogata di due anni, offre una grande opportunità di coordinamento e di sinergia tra le due pianificazioni, in particolare nella definizione del PSN e di misure coerenti con quelle individuate nei Piani di Gestione, perseguibile attraverso la cooperazione tra le diverse autorità responsabili della pianificazione dello Sviluppo rurale e della gestione dei bacini idrografici, a tutti i livelli appropriati.

 

In virtù di tale sinergia, il Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali, con il supporto

tecnico del CREA Centro Politiche e Bioeconomia (CREA PB) nell’ambito dell’Accordo di cooperazione per l’attuazione del Programma Nazionale per lo Sviluppo Rurale 2014-2020, insieme con il Ministero della Transizione Ecologica con il supporto tecnico di Sogesid SpA nell’ambito della L6 WP1 del Progetto CReIAMO PA, le Autorità di Bacino Distrettuali, le Regioni e Provincie Autonome, sta portando avanti un’intensa attività di coordinamento, avviata già a partire dalla fine del 2019 e successivamente con un primo ciclo di incontri tenutisi con tutti i Distretti tra febbraio e marzo 2020, con l’intento di individuare e coordinare gli elementi comuni ad entrambi i piani, sia ai fini della valutazione dei fabbisogni ed esigenze del settore agricolo e gestione delle risorse idriche, sia per approfondire le specifiche problematiche e condividere esigenze e proposte in merito alle modalità di raccolta e condivisone dei dati utili. 

Il 18, 19 e 25 maggio 2021, il CREA PB ha programmato un ulteriore ciclo di incontri di approfondimento finalizzati a rispondere alle richieste di informazioni e chiarimenti da parte dei partecipanti in merito ai dati che il Centro ha raccolto ed elaborato per il settore agricolo ai fini della predisposizione degli indicatori previsti nel Manuale Operativo per l’implementazione dell’analisi socioeconomica. 

Scarica il programma degli incontri

Per maggiori informazioni:

at_acqua@crea.gov.it

Continuando a utilizzare il sito, accetti l'uso dei cookie. Più informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close